Abir

Abir

Abir è una bambina serena gioiosa e molto vivace. Frequenta la scuola Effetà da due anni. Nella sua famiglia la sordità è molto diffusa: la madre e due dei tre figli sono sordi profondi; quattro fratelli materni hanno problemi di sordità. Questo dimostra quanto l'origine genetica di questa patologia sia sottovalutata in Palestina, dove la chiusura dei territori amplifica notevolmente il problema.

Abir durante la settimana vive nel convitto della scuola, visto che la sua casa è piuttosto lontana da Betlemme, ma nei fine settimana torna dalla sua famiglia. Inizialmente Abir era molto aggressiva e non riusciva a controllare sue emozioni; dopo aver superato le inevitabili difficoltà iniziali di ambientamento è diventata più serena, ha imparato ad essere autonoma, a relazionarsi con altre persone, a collaborare con educatrici e logopediste.

Quest'anno frequentererà la scuola anche la sorellina.

Dona ora per l'Istituto Effetà